Da non perdere a Bali

Bali è un luogo di poesia, cultura e bellezza difficilmente riscontrabile in altri luoghi indonesiani.

Un mix di tradizione, cultura, mistero, spiagge affollate e divertimento sfrenato che fa di Bali un’isola unica da vivere. Sono tanti i luoghi meravigliosi da non perdere assolutamente: il tempio Pura Luhur Uluwatu, arroccato in cima a una scogliera nelle vicinanze di Kuta, il Pura Tanah Lot in riva al mare dove si può ammirare il più bel tramonto balinese (da lasciare senza parole) e il Pura Luhur Batukau.
La zona di Jatiluwih, dove si trova uno dei migliori paesaggi a risaie terrazzate di Bali, e la strada che da Batubulan sale a Batuan, cuore dell’artigianato balinese.

thana lot Bali

Ubud

Da non perdere anche Ubud, con i suoi pittori naif, i dintorni archeologici e il tempio di Bangli; il tempio di Besakih, l’antica capitale di Klungkung e gli splendidi di Bale Kambang e Bale Kerta Gosa.
Vi segnaliamo anche la grotta dei pipistrelli di Goa Lawah, la zona settentrionale dell’isola con i grandi laghi, le montagne, i vulcani e le spiagge di Singaraja.

Corsa dei Tori (Makepung)

Un tipico spettacolo di Bali è la Corsa dei Tori (Makepung). Dirigetevi fino alla circoscrizione occidentale di Negara, la cittadina dove avvengono le gare.
La strada corre tra risaie a terrazza e domina dall’alto l’oceano Indiano. Questo spettacolo tradizionale è originale ed è un rituale facente parte della cerimonia religiosa per la raccolta del riso.
Esplorare il Parco Nazionale di Bali Barat che copre una grande area nella parte occidentale di Bali. Il parco comprende savane, foreste pluviali, mangrovie e la barriera corallina dell’isola di Menjangan e ospita il raro cervo di Java.
È un ottimo posto per le immersioni e lo snorkeling.

Grotta dell’Elefante di Goa Gajah Bedulu

La grotta dell’Elefante di Goa Gajah Bedulu si trova nella zona meridionale dell’isola. Oltre alle grotte ci sono anche tunnel scavati a mano lungo tutta la facciata della montagna, il complesso sopra il fiume Petanu comprende templi, sculture, stanze e tre vasche da bagno. L’esterno della grotta è un’elaborata testa demoniaca scolpita.
Un’altra attività per tutta la famiglia è l’Escursione con l’Elefante.

I tour sono disponibili presso l’Elephant Safari Park, dove sarete comodamente seduti dorso di un elefante su un tradizionale sedile in tek mentre gironzolerete nella rinfrescante jungla di Desa Taro.

safari park elefant Bali

Non date da mangiare alle scimmie quando visitate il Sangeh Monkey Forest. L’attrazione principale sono i branchi di scimmie Balinesi che abitano gli alberi e il tempio, Pura Bukit Sar.
Particolare la visita del Villaggio di Trunyan vicino al vulcano di Gunung Batur. È diventato un’attrazione turistica a causa dell’antica pratica che la popolazione tuttora osserva: invece di cremare o sotterrare i defunti, la gente di Trunyan lascia i morti all’aria aperta a decomporsi.

Bali è un’esplosione di colori, profumi, storie affascinanti che vi coinvolgeranno e vi faranno trascorrere una vacanza favolosa in ogni suo aspetto.

Per prenotare un viaggio nell’affascinante Isola di Bali vi consigliamo

Posted by on 25 dicembre 2014. Filed under Asia. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>