Isole Marchesi, Polinesia Francese

Hiva Oa

Questa isola è a forma di cavalluccio marino, attraversata da una catena di montagne con le alte cime dei monti Temetiu e Feani a formare una vera e propria muraglia intorno ad Atuona, piccolo porto tranquillo situato in fondo alla bellissima baia di Taaoa.
Hiva Oa viene visitata da molti turisti soprattutto per far visita e rendere omaggio a Paul Gauguin e il poeta/cantante belga Jacques Brel. Entrambi sono sepolti nel cimitero locale che è diventato un luogo di pellegrinaggio. Sparsi per il resto dell’isola ci sono molti siti archeologici, petroglifi e giganteschi tiki in pietra.

Fatu Hiva

Non avendo una pista d’atterraggio e non tra le mete delle imbarcazioni, Fatu Hiva è un angolo di Polinesia che è rimasto pressoché immutato nel corso del tempo. Le abbondanti piogge annuali fanno si che a Fatu Hiva esista una vegetazione rigogliosa e inimitabile.

Polinesia Francese

Come arrivare in Polinesia

Il viaggio aereo per raggiungere la Polinesia è lungo e spesso costoso. Qantas, Air New Zealand, Air France sono le principali compagnie che collegano la Polinesia al resto del mondo. L’Hawaiian Air collega una volta alla settimana Honolulu con Tahiti. Ad oggi tutti i voli internazionali atterrano all’aeroporto Faaa di Papeete.

Documenti per entrare in Polinesia

Per l’ingresso in Polinesia francese è necessario essere in possesso di passaporto con validità di almeno 6 mesi dalla data di rientro, ma fate molta attenzione se rientrate in Polinesia con scalo negli Stati Uniti. Per un soggiorno di tre mesi il visto non è richiesto, ma ricordate che la Polinesia non appartiene al concordato di Schengen

Organizza con noi il tuo Viaggio. Richiedi un preventivo o una consulenza di viaggio. Cercheremo di darti i migliori consigli per un Viaggio indimenticabile.
Preventivi e/o consigli di Viaggio: cadillactrip@cadillactrip.it
oppure tramite il seguenteFORM

Posted by on 31 marzo 2014. Filed under Oceania. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>