Niente paura a Watamu

Racconto di viaggio in Kenya

di christelmey@hotmail.com

Sono ritornata da quasi tre settimane da un secondo e nuovamente meraviglioso viaggio in Kenya in compania di mio marito e di mia figlia. Questa volta siamo stati non a Malindi, ma a Watamu, e devo dire che le spiaggie sono INFINITAMENTE più belle. Inoltre mi è piaciuto moltissimo l’ambiente particolarmente “tranquillo”… lo dico proprio alla luce degli ultimi fatti purtroppo accaduti recentemente a Malindi….

Non voglio ASSOLUTAMENTE incriminare nessuno, ma i gioielli lasciamoli a casa in Italia, se non altro perche mi sembra di cattivo gusto esternare le nostre ricchezze in un posto a mio avviso ricchissimo di cose meravigliose, ma non di gioielli….

Consiglio a tutti che si recheranno in Kenya (beati loro) di non chiudersi nei rispettivi alberghi, ma di uscire e cercare di conoscere anche la gente del luogo… a noi ha tantissimo arricchita tale esperienza fatta con un beach boy di nome D., al quale ci siamo sinceramente affezionati…

Non bisogna essere troppo diffidente, i kenyotti hanno tantissimo da darci…. Partite, se mi permettete di dirlo, non con i vostri vestiti migliori, ma mettete in valigia piuttosto vestiti più “andanti” da mettere prima e da regalare poi….farete felice qualcuno e farete inoltre posto nelle vostre valigie a tutti i bellissimi kikoi (= pareo) e altri souvenir che porterete a casa….

Un vecchio cellulare con caricabatteria farà la felicità di chi vorrete voi e se vi affezzionate a qualche bambino, cosa quasi INEVITABILE, fateli confezionare dal sarto del luogo l’uniforme per la scuola senza la quale non sono ammessi alle scuole…

A tutti quelli che si recheranno in Kenya prossimamente auguro BUON VIAGGIO e non preoccupatevi…. HAKUNA MATATA!!!
Christiana