Phuket, il “Paese del sorriso”

Racconto di viaggio a Phuket, Thailandia

Sono appena tornato da un Fantastico viaggio a Phuket Thailandia. Magnifica terra da esplorare e da visitare almeno una volta nella vita.

PHUKET

L’isola più grande della Thailandia è diventata nel mondo una delle destinazioni preferite per le vacanze. Questa “Perla delle Andamane” sogno degli antichi navigatori venne scoperta dagli arabi e dagli indiani tra l’880 e il 916 D.C..
Agli amanti del mare, può sembrare solo un’isola formata da un’infinita catena di magnifiche baie con spiagge e palme da dove la vista spazia fino alle piccole isole sparpagliate nel mare, ma Phuket è anche storia e ospitalità meravigliosa. La sua forza è quella di essere ideale per i gusti più diversi, età e budget.

L’intera isola è orientata alla felicità e alla soddisfazione dei visitatori. Dai BUNGALOWS economici inseriti in giardini di palme i quali costituiscono un’alternativa meno costosa ma non per questo meno bella, anzi; ai lussuosi alberghi ed ai complessi residenziali, dove dai saccopelisti alle famiglie ognuno troverà la sua dimensione e si sentirà subito a casa.
Phuket offre inoltre la possibilità di misurarsi in una moltitudine di interessanti attività: Trekking con elefanti, escursioni nell’arcipelago nelle vicine isole di PHI PHi, Racha, Coral Island, Phang Nga, ecc., Bungee jumping e ogni sport d’acqua immaginabile.
La morfologia di Phuket è molto varia e le sue ampie dimensioni hanno favorito lo sviluppo di microclimi in diverse zone. Se avete tempo, vale la pena di esplorare tutta quanta l’isola. Non perdetevi la zona interna, ricca di campi di riso, piantagioni di Caucciù, noci di cocco, cacao, ananas, accanto a ciò che rimane nella foresta pluviale di Phuket.
Phuket ha un clima tropicale di monsoni, con temperature elevate tutto l’anno ed i mesi di aprile e maggio sono i piu’ caldi, mentre i mesi di settembre ed ottobre sono i piu’ bagnati.
Il momento migliore per visitare Phuket è durante la stagione fredda, da novembre a marzo quando non è così umido e le brezze fredde mantengono ottime temperature. La temperatura media è intorno ai 24 gradi C° come minima, mentre la massima si aggira sui 32 gradi C°. Nel periodo più caldo le temperature oscillano fra i 27C° ed i 36C° con un’umidità del 70% causata da alcuni acquazzoni.

Spiagge di Phuket

Karon beach / kata noi beach / Surin beach / Kata mai beach / Nai harn beach / Kamala beach / Patong beach /Laemsing beach / Mai kao beach /Nai Yang beach
Una tra le migliori e tranquilla dove à stata anche girata qualche scena del film “The beach” con Di Caprio, è la spiaggia di KATA, situata dientro un promontorio a sud di Karon e divisa in due Kata yai (Grande Baia) e Kata noi (Piccola Baia). KATA è una spiaggia interessante.
La piccola isola di KO PU è a breve distanza a nuoto dalla spiaggia e lungo il percorso ci sono belle barriere coralline.

Luoghi da non perdere a Phuket

La capitale Phuket town ricca di fascino orientale, mercatini tipici locali dove si possono fare ottimi acquisti di artigianato locale, Templi Buddisti e Cinesi, una tra i piu famosi il Wat Chalong, il view point all’estremo sud dell’isola dove si possono ammirare stupendi tramonti.
Spettacoli serali tipo Phuket Fantasea o il Simon Cabaret unico al mondo per la sua caratteristica.

Se avete bisogno di informazioni o di dritte scrivetemi pure, sarò lieto di darvele. Il mio indirizzo è giupeboss[at]hotmail.com

di Mario

[print-me target=”#post-%ID%”]