Evviva gli irlandesi

Racconto di viaggio in Irlanda

Arriviamo a Dublino in mattinata e ,visto che abbiamo scelto di studiare l’inglese, abbiamo organizzato una vacanza studio con l’EF (ottima scuola max serietà).Arrivati in famiglia ci accorgiamo subito di quanto possono essere gentili gli irlandesi: innanzitutto non hanno quella puzza sotto il naso degli inglesi, sono simpatici con la loro aria felice e sempre un pò ubriachi e soprattutto sono molto disponibili….

cosa che ho notato è che sono molto attaccati alla loro storia, alla loro indipendenza…una capatina la dovete fare al cimitero centrale di Dublino dove ci sono le imponenti tombe di tutti coloro che si sono adoperati per l’indipendenza del’irlanda e tutti gli scrittori più famosi tra i quali Joyce, Behan e tanti altri. i Prezzi sono accessibili,gli autobus sempre in orario e soprattutto la sera i pub sono pieni di gente fantastica che canta gli inni nazionali e balla le danze popolari che sono stupende…facendo il giro di tutta l?irlanda del Sud abbiamo scoperto posti fantastici come il bellissimo castello di Kilkenny e la magia delle isole Aran, l’unica parte dell’irlanda dove il gaelico è ancora la lingua più usata…per non parlare dei fantastici tramonti di Kenmare, una piccola cittadina che sorge nella baia in cui il mare e un lago si toccano…qui potrete ammirare anche i cuccioli di foca se andrete a bordo di una piccola barca che vi fa fare tutto il giro della baia….

L’irlanda è veramente il luogo dove la magia si mescola con il verde dei prati e il blu del cielo perchè c’è una cosa che porto ancora negli occhi e nel cuore è l’intensità dei colori dell’Irlanda….è la prima cosa che noterete….il blu è proprio blu e il verde…è diverso dal nostro verde…per info non esitate a contattarmi!
Buon Viaggio