Una viaggiatrice Curiosa

Racconto di viaggio in Spagna

Buonasera a tutti coloro che leggeranno questo racconto di una viaggiatrice curiosa…che proprio un estate fa ha trascorso una bellissima settimana in una delle terre più calienti del mondo…in Spagna!!!!Il mio non è stato il classico viaggio organizzato ma piuttosto un viaggio fai da me!!!Ho soltanto prenotato il volo da interet…sono partita e da li ha avuto inizio il mio primo viaggio-avventura!!!Ovviamente non ero sola…sono partita con il mio ex ragazzo(ma questa è un’altra storia!!!)Se non ricordo male sono partita intorno al 20 settembre alle 6.45 da Ciampino con un volo diretto a Valencia…ma questa non era la mia destinazione!!!!

Alicante

Dovevo ancora percorrere 140 km per arrivare ad Alicante…una cittadina sulla costa,una meta x gli erasmus universitari ma anche una zona turistica molto affollata piena di locali.palme..sabbia fina e bianca e un mare che qui(nel lazio)ce lo sognamo!!!Insomma arrivare ad Alicante sembrava davvero un’impresa considerando che non parlo lo spagnolo..ma grazie alle mie doti di poliglotta improvvisata ossia aggiungendo la “s” a ogni parola, sono riuscita a trovare un pullman x Murcia che è un paesino a qualche km da Alicante!!Nel pomeriggio sono finalmente arrivata…la cosa che ho visto per prima era la foto di una paella gigante fuori un ristorante…scontato dire che quello è stato il mio cibo base della settimana!!!la cosa buffa era vedere le persone che pranzavano in media alle 16 e scusate se mi permetto di dire che gli spagnoli sono un po sfaticati..pensate che quasi tutte le attività commerciali e statali aprono alle 11-12!!!BELLA LA VITA!!!!!!!!!la prima notte ho voluto fare la signora e ho pernottato in un Hotel a cinque stelle…era il grattacielo più alto della città!!!!stavo al 25° piano e da li c era una vista stupenda…vedevo tutta la costa e in lontananza anche l’isola di Tabarca!!!!

Ma come si dice il giorno dopo “dalle stelle alle stalle”…ho pernottato in ostello!!Nonostante tutto era molto carino e pulito…gia dalla prima sera dopo una passeggiata nella via principale a ridosso del porto..sono andata alla ricerca di locali!!!!Alicante è divisa in settori…c’è la zona dei pub che sono 4-5 viette molto strette e lunghe stracolme di pub…dove con 2 euro prendi un litro di birra!!!!!pensate a quante ne ho assaggiate!!!la vita in generale non costa molto…con 10-15 euro si cena al ristorante ma mangi e bevi molto…tra paeglia carne di tutti tipi e poi grande pensata…ti offrono la sangria fino all inverosimile!!!invece se vuoi ballare li le discoteche aprono tutte intorno alle 4 di notte…hanno tutti gli orari traslati di 4 ore rispetto a noi italiani!!!cenano infatti verso le 11!!!la zona delle discoteche sta al porto e ce ne sono almeno una sessantina…una è stata ricavata da una vecchia barca…balli e sopra di te c’è tutto l’albero della barca che semba ti cade a dosso da un momento all’altro!!!un altra aveva tutt intorno una piscina dove i ragzzi si buttavano e alcuni scappavano anche per non pagare!!!ci sono tanti italiani a fare l’erasmus..tanti inglesi..tedeschi!!!Ho conosciuto un barbone di rò un quartiere milanese non molto tranquillo a cui portavo tutte le mettine la colazione!!a proposito si fa colazione con le ciambelline di Homer Simpson e se gli dici di farti il cappuccino ci mettono tantissima panna(credeno si faccia cosi la schiuma)!!se vuoi il caffè italiano dividergli espresso..ma tanto non è buono ugualmente!!la mattina,dopo una sveglia generosa..andavo al mare..devo dire che è molto pulito cristallino..e poi c’erano tantissimi pesci che ti nuotavano intorno!!!!le spiagge sono per la maggior parte pubbliche le poche private affittano solo lettini e ombrelloni..un lettino x tutto il giorno costava 4 euro!!!qui ce ne vogliono il triplo(parola di bagnina)!!!la cosa bella è che tutto il giorno nella via principale c’è un mercato lunghissimo dove c’è tanto argento..spezie…vestiti spagnoli!!questa via è divisa in quattro “corsie” ognuna separata da aiuole larghe 2 metri con palme e fiori rossi gialli bianchi…il pavimento è stato realizzato in un mosaico di marmo alicantino(rossa)…bellissimo!!!un giorno sono andata all isola di tabarca..dista una mezz ‘oretta!!l isola avrà in tutto 20 casette in sile spagnlo circondate da un muro…li c ‘è un mare pulitissimo e ho anche pescato 2 marmore!!!a due ore di traghetto x i più scatenati c’è Ibiza che devo dire mi ha più volte tentato!!!

Un altra città molto carina che ho visto è Benidorm…popolata x la maggior parte da inglesi…Beidorm è una città modernissima..con locali e negozzi molto più shic!!la citta di alicante è situata ai piedi di una collinetta dove c’è il castello di santa barbara costruito nel 1562 da Filippo II …la cattedrale di san nicola..il museo di arte contemporanea(interessantissimo!!!)gli spagnoli sono davvero un popolo caldo…ridono sempre..sono ospitali!!!il mo viaggio si è concluso con il ritorno a Valencia…dove ho pernottato!!!quella sera c’era una partita di campionato(valencia-san sebastian)..così sono andata allo stadio Mestaglia…le tribune di questo stadio sono ripidissime infatti la partita l ho vista benissimo!!!!è finita con un pareggio e con la febbre x la sottoscitta avventuriera!!!!nel complesso è stato un viaggio rilassante ma anche pieno di divertimenti…con un pizzico di avventura e caliente al punto giusto!

di Francesca Mora

[print-me target=”#post-11972″]