Informazioni pratiche sulla Polinesia

Racconto di viaggio in Polinesia

Ciao a tutti! Premesso che è superfluo dire che la Polinesia è meravigliosa,incantevole e mozzafiato il mio racconto sarà principalmente di ordine pratico per fornire informazioni utili a chi ne fosse interessato in base ovviamente a ciò che abbiamo vissuto.Questo è quello che ho cercato io prima della partenza e vi garantisco che sapere due cose anche banali in più possono fare la differenza! Viaggio di nozze ovviamente,ci siamo sposati il 20 maggio 04 e per problemi lavorativi siamo partiti il 12 settembre 04(ne è valsa la pena aspettare).Prima tappa New York per 3 giorni,22 ore di volo circa tutte insieme non ce la siamo sentita di farle!Partenza x la Polinesia il 15 sett,isole viste Moorea,Bora Bora,Vahine island e Rangiroa.

Innanzi tutto controllate bene dove è posizionato il vostro albergo o pensione, soprattutto per le sistemazioni più economiche,non è garantita la spiaggia e purtroppo è vero quello che dice la lonely planet nel paragrafo spiagge da sogno:attenzione a non rimanere delusi ma le spiagge belle non sono moltissime.Noi non siamo assolutamente rimasti delusi,anzi,però per ogni isola visitata ci siamo resi conto di ciò.

MOOREA

MOOREA è molto particolare perchè l’associazione mare “montagna”è veramente suggestivo,le spiagge più belle sono tra Papetoai e Varari e da questa parte tramonta il sole quindi alla sera spettacoli gratuiti garantiti,dico gratuiti perchè in Polinesia paghi anche l’aria che respiri,preparatevi da questo punto di vista!

Qui siamo rimasti 3 giorni assolutamente sufficienti x visitarla a dovere,noleggiate un motorino 4 ore costano circa 45€ e riesci ad arrivare al belvedere per vedere lo spettacolo delle due baie!

BORA BORA

BORA BORA è indubbiamente l’isola più commerciale,la più turistica e se vogliamo la meno polinesiana ma il mare e le spiagge ti tolgono il respiro da quanto sono meravigliosi,te ne accorgi subito quando atterri,l’aeroporto è situato sul motu mote uno dei più belli di tutta l’isola,qui siamo rimasti 5 giorni.La zona migliore è punta Matira.Bora Bora è l’isola più cara quindi non fate shopping,gestitevi una giornata o anche mezza a Papeete in andata o in ritorno x andare al mercatino che apre alle 6 del mattino e comincia a chiudere verso le 17,30 non credete a chi vi dice che il mercato chiude alle 11 del mattino come ci avevano detto a noi peraltro una corrispondente italiana di un tour operator,me la mangerei per colpa sua ho speso di più con molta meno scelta oppure,soprattutto per i parei si risparmia qualcosa a Moorea ce ne sono di belli intorno ai 20€ circa.Non sprecate una notte a Papeete Tahiti è molto caotica è c’è ben poco da vedere sempre a mio giudizio.

VAHINE

VAHINE è un motu privato davanti all’isola di Tahaa dove sorge un resort fantastico con soli 9 bungalow 3 overwater e 6 beach bungalow che sono praticamente sulla riva del mare!Se avete deciso di concepire il vostro bimbo in Polinesia questa è l’isola adatta….Costa un patrimonio infatti siamo rimasti solo 2 giorni,qui l’unica escursione da fare è sull’isola di Tahaa per vedere le piantagioni di vaniglia ma considerato il poco tempo ci siamo goduti il dolce far niente…!

RANGIROA

RANGIROA ultima tappa polinesiana 3 giorni per goderci questa isola incredibile!E’ un anello di terra lungo 200km che nel punto più largo misura 300mt.Qui particolare attenzione alla sistemazione il punto più bello è verso Avatoru come albergo avete solo a disposizione il Kia Ora dove c’è la spiaggia più bella altrimenti potete scegliere una pensione (come abbiamo fatto noi)ma vi dovrete spostare per fare spiaggia,noi distavamo circa 4km dal kia ora e la propietaria della pensione gratuitamente ci portava li a far spiaggia,le spiagge sono pubbliche e si può quindi entrare nei resort senza che nessuno ti dica niente,ovviamente abbiate il rispetto di non utilizzare le attrezzature messe a disposizione della clientela del resort.

Qui ci sono varie escursioni da fare: laguna blu, laguna verde, sable rosee e ile du recif. Dovendo scegliere e non potendo farle tutte x un discorso economico vi consigliamo l’ile du recif come del resto consigliano loro,è un escursione molto completa,quello che c’è da vedere sono queste formazioni coralline emerse dal mare molto suggestive, è una zona dove ci sono molti pesci quindi ottimo snorkeling e ritornando indietro ci si ferma a vedere i delfini o a fare il bagno nel pass in corrente capirete lì che cos’è non voglio togliervi il gusto della scoperta. Laguna blu ce l’hanno sconsigliata perchè i pesci sono molto meno quindi spendi un sacco di soldi per vedere solo i colori del mare,le sable rosee è una spiaggia resa rosa dal tipo di corallo e ci vogliono circa 2 ore di barca ma soprattutto 100€ a testa x andarci e se il mare è mosso cosa molto frequente potrebbe essere un’esperienza da dimenticare!!!!!

Per godervi al meglio questo paradiso portatevi innanzi tutto pinne e maschera se non fate sub ma soprattutto delle scarpette di gomma perchè il mare è poco praticabile a piedi nudi,creme solari ad alta protezione,repellenti x zanzare in particolare per chi le attira in modo particolare altrimenti non è necessario,attrezzatura fotografica, eccedete con i rullini se siete ancora amanti delle foto manuali lì costano uno sproposito soprattutto le macchinette usa e getta subacquee e poi tanti costumi e un vestitino carino x andare a cena se siete in alberghi di lusso ma comunque non necessario tanto alla sera se fate tardissimo sono le 21,30!Dimenticavo tanti libri se il fuso orario vi infastidisce.

Mi raccomando regola d’oro in acqua guardare e non toccare se non avete una conoscenza profonda dei pesci e dei coralli,di pericoli ce ne sono vari basta documentarsi e avere estremo rispetto x la natura!Prima di rientrare a casa abbiamo spezzato il viaggio fermandoci 2 giorni a Las Vegas tentando il botto al casinò ma vi stò scrivendo quindi continuerò a sognare di poter tornare al più presto in Polinesia!Spero di poter essere stata utile a qualcuno nel caso vogliate qualche informazione più dettagliata scriveteci lunettes@tin.it !Buon viaggio ai prossimi fortunati!

PATTY&FRANCO

P.S tutto compreso abbiamo speso circa 10.000€ in 3 settimane cartoline comprese…

[print-me target=”#post-12116″]