Colombia: croce e delizia

Racconto di viaggio in Colombia

Cartagena

Il volo A/R è costato 850,00 euro tasse incluse. Il periodo di riferimento è dal 28-01-05 al 11-02-05
Partenza da Milano-Malpensa, scalo a Parigi e ripartenza immediata per Bogotà. Attesa infinita ma poi volo nazionale per Cartagena.
Arrivo nella città portuale più prestigiosa della Colombia di sera ..sconsigliato! falsi taxisti poco raccomandabili ostentano affidabilità e sicurezza ma sono da evitare!! Alloggiamo all’hotel bocagrande del mar il quale è classificabile come categoria media. Essenziale ma con condizionatore, cucina consigliata e personale cordiale; spesa per il solo pernottamento 15,00 euro. L’hotel è in zona centrale vicino alla spiagge e al divertimento. Il “laguito” è la spiaggia più vicina all’hotel ma, come tutte le altre è commerciale, non eccezionale e sovraffollata di venditori insistenti.
Per trovare tranquillità è necessario prendere un taxi e spostarsi a “mansaniglio”. Questa è una spiaggia in periferia senza venditori, curata, dove è possibile rilassarsi. Quando si arriva si è presi in consegna da un pescatore che sarà a vostra disposizione per tutta la permanenza in spiaggia (chiedere sempre il prezzo prima di usufruire di qualsiaisi servizio). La spesa per il taxi non superiore alle 50.000 pesos (A/R).

Le spiagge a Cartagena sono classificabili come medio basse, nulla a che vedere con l’ideale caraibico.
Consigliato da cartagena l’isla del rosario. Io non sono andato ma spiaggia bianca e mare caraibico fanno da cornice a quest’isola raggiungibile in battello.
Per mangiare ottima carne alla griglia (5/10euro) da “riquissimo” vicino all’hotel caraibe. Visita hotel caraibe (50.000 pesos) se si vuole trascorrere una giornata comoda e concedersi un pranzo paragonabile a quello nuziale. Il giardino è ricchissimo di piante, ben tenuto e con la presenza di pappagalli brontoloni.
La visita delle mura di cartagena è consigliabile tramite i taxisti. Durata 4 ore e prezzi non oltre i 100.000 pesos.
P.S. consiglio vivacissimo: non confidare a nessuno dove si alloggia perché poi è difficile staccarsi da colombiani appiccicosi pronti a vendere di tutto.
Dopo 5 giorni di divertimenti in cartagena decidiamo di partire per s.andres.

S.Andreas

Volo prenotato a Cartagena: Cartagena, s.Andres/ s. Andres, Bogotà 230,00 euro.
Tassa in entrata 18.000 pesos
Alloggiamo in hotel Dallas: carino, confortevole, pulito! 50.000 pesos (18euro) a notte per la doppia. L’hotel si trova in centro e vicino alle spiagge.
Per chi volesse alloggiare in un residence il “cocoplum” è il meglio. Spiaggia privata, ottima cucina (per la quasi totalità a base di pesce: ottimo filetto di pesce al limone 16.000 pesos).
Un posto incantevole dove è possibile rilassarsi e divertirsi nello stesso tempo. Si trova in periferia e, personalmente, lo consiglio alle coppie. È possibile visitare il sito internet: www.cocoplumhotel.com
Per mangiare ottima carne argentina e per i nostalgici del buon vino (argentino, italiano e cileno), fonda “antiquegna” di fronte all’ hotel “El dorado”. Prezzi modici, ottimo servizio e buona qualità (10,00euro). Consiglio di assaggiare Anastasia, un merlot argentino di buona qualità.
Da don Annibal è possibile mangiare una pizza discreta a prezzi modici
Gite: acquario e jhonny cay in battello (sono 2 isolotti) per un prezzo di 10.000 pesos. È consigliabile acquistare sandali e maschera a s.andres perché poi all’isola dell’acquario, dove è possibile fare immersioni, i prezzi triplicano. Il pranzo è previsto a jhonny cay (10.000 pesos).
Per muoversi a s.andres si noleggia una scooter il quale costa 40.000 7 ore (trattabili).
Birra locale: aquila. Rum: ron Medellin è quello che va per la maggiore.
Tassa di uscita dalla colombia: 71.000 pesos. Meglio pagare in pesos, al limite in dollari ma non accettano euro. All’aeroporto El dorado di bogotà è consigliabile presentarsi con largo anticipo in quanto sono veramente lenti.
N.B: in questo racconto ho ricercato la praticità e la concretezza del viaggio. Emozioni e sensazioni ritengo siano solo degli effetti speciali che servono poco a chi vuole informazioni per affrontare un viaggio. Ciao
Bat

[print-me target=”#post-%ID%”]