Tour Botswana

Da Johannesburg al Delta dell’Okavango, Botswana

Viaggio spettacolare nella vera Africa alla scoperta della natura più selvaggio. Il tour parte dalla città più popolosa del Sud Africa per poi raggiungere le Victoia Falls, Savuti, la riserva Moremi, il delta dell Okavango e infine il deserto del Kalahari.

Itinerario di Viaggio

  • JOHANNESBURH (1 notte)
  • VICTORIA FALLS (1 notte)
  • SAVUTI (2 notti)
  • RISERVA MOREMI (2 notti)
  • DELTA DELL’OKAVANGO (2 notti)
  • MAUN – CENTRAL KALAHARI (1 notte)
  • ITALIA via Maun e Delta dell’Okavango

Da non perdere in Botswana

VICTORIA FALLS

Queste cascate situate in Zimbabwe furono scoperte da Livingstone nel 1855 è dedicate alla sua regina Vittoria. Le cascate misurano 1700 metri e hanno un’altezza tra i 90 e i 107 metri

CHOBE NATIONAL PARK

Il parco ricopre una superficie di 11.000 kmq e ospita un maggior numero di animali rispetto alle altre riserve del Botswana. KASANE, situata all’estremità settentrionale del parco, è il punto d’accesso alla zona. Il modo migliore per visitare il parco è in veicoli 4×4 o in piccole imbarcazioni lungo le sponde del fiume, dove si radunano gli animali. Gli elefanti circa 73.000 esemplari si dividono in gruppi fino a 500 capi e sono la principale attrattiva del parco. Il parco ospita anche leoni, ghepardi, ippopotami, bufali, giraffe, sciacalli e molti altri L’altra attrattiva del parco si trova nella MABABE DEPRESSION, ovvero le paludi di SAVUTE MARSHES, resterete stupiti da tutti gli animali che cacciano in branchi di gnu, bufali e zebre.

DELTA DELL’OKAVANGO

Chiamato da tutti il fiume che non incontra mai il mare, il fiume OKAVANGO scompare in un labirinto di lagune, canali e isole. Le piene del delta iniziano con le piogge in Angola, che vanno da ottobre ad aprile, e giungono ai confini fra Namibia e Botswana in dicembre per poi raggiungere la parte meridionale del Delta, a Maun, a metà luglio. Alla fine della sua corsa, il Delta si esaurisce assorbito dall’aria secca e dalle aride sabbie del KALAHARI, con l’evaporazione del 95% dell’acqua rimasta. Il periodo migliore per i safari fotografici nel Delta va da maggio a ottobre, quando la vita animale è concentrata intorno alle aree alluvionali e la vegetazione è divenuta secca. Il periodo migliore per il bird watching è invece durante la stagione delle piogge, da novembre ad aprile. I mezzi di trasporto migliori per visitare la zona sono i mokoro, canoe ricavate da un tronco d’albero e spinti attraverso i canali da guide esperte

delta dell Okavango

KALAHARI

Questo deserto si estende per sette paesi, Botswana, Zambia, Sudafrica, Zimbabwe, Namibia, Angola e Congo. Le dune di sabbia rossa regalano paesaggi mozzafiato, la magia del KALAHARI è costituita da solitudine, silenzio e ampi spazi aperti.

Per maggiori informazioni e prenotazioni:

Posted by on 15 giugno 2014. Filed under Africa. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>