Tour Sud Africa

Viaggio in Sud Africa di 13 notti e 14 giorni

Il Viaggio in Sud Africa vi porterà alla scoperta delle migliori attrazioni e del famoso Parco Kruger. Il pernotto è previsto nel parco stesso all’interno delle accoglienti riserve private.

In sintesi l’itinerario di viaggio: 

  • JOHANNESBURG (1 notte)
  • CAPE TOWN (2 notti)
  • MPUMALANGA (via Johannesburg) (2 notti)
  • PARCO KRUGER – RISERVA PRIVATA (2 notti)
  • WINDHOEK (via Johannesburg) (1 notte)
  • SWAKOPMUND (2 notti)
  • SESRIEM (2 notti)
  • WINDHOEK (1 notte)
  • JOHANNESBURG – Volo di ritorno per l’Italia

Durante la permanenza a Cape Town suggeriamo di effettuare un’escursione alla Penisola del Capo con visita all’isola Duiker (raggiungibile in battell ) e alla Riserva Naturale del Capo di Buona Speranza, al bellissimo giardino botanico i Kirstenbsch e alla regione dei vigneti del Capo.

Cape Town

Cape Town

 

Una volta giunti a Mpumalanga (450 km) consigliamo di esplorare la scenografica Panorama Route al punto panoramico di God’s Window, al Blyde River Canyon, alle Bourke’s Luck Potholes ed alla pittoresca città mineraria di Pilgrim’s Rest. Proseguimento con il Safari all’interno del Parco Kruger, 120 km da Mpumalanga, con il proprio mezzo.

L’entrata al parco dal Kruger Gate serve per raggiungere la concessione privata di Shishangeni, situata all’interno dello stesso parco. Una volta giunti a Windhoek consigliamo di partire subito con il proprio mezzo ( noleggiato in aeroporto ) per la volta di Swakopmund ( 350 km circa in direzione ovest ), da non perdere Cape Cross, una colonia di otarie del Capo.

Shishangeni, Kruger Park

Shishangeni, Kruger Park

Non distante da Swakopmund si trovano la valle della Luna e Walvis Bay con la sua Laguna, ritrovo di fenicotteri e del raro pellicano bianco. In direzione sud si trova Sesriem, passando però per Namib Naukluft Park, famoso per i suoi paesaggi aspri ma ricchi di fascino e soprattutto passando per il deserto Namib. Giunti a Sesriem consigliamo una gita per assistere alla spettacolare alba a Sossusvlei. Finita la strada asfaltata, circa 45 km sarà possibile continuare con una navetta 4×4 per raggiungere l’area delle dune.

Da non perdere anche il sesriem Canyon, dove migliaia di anni di erosione hanno formato strette gole dalle forme inconsuete. Tornando a Windhoek ( 360 km ) imbarco e rientro in Italia.

Per maggiori informazioni e prenotazioni:

Posted by on 5 maggio 2014. Filed under Africa. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>