Tour di Higashiyama, Kyoto

Kyoto a piedi, Higashiyama

Kyoto è la città più bella e affascinante del Giappone, assolutamente da visitare. In particolare vi vogliamo proporre un tour della zona est di Kyoto chiamata Higashiyama, senza alcun dubbio la parte più bella della città e da vedere prima di tutto il resto.
Il Tour inizia dal tempio Sanjusangen-do, passando per Kiyomizudera, Gion, Heian, Ginkakuji e poi concludersi al Nazen-Ji
Il percorso completo è di diversi chilometri ma è possibile anche spostarsi con i trasporti pubblici da un luogo all’altro.

Sanjusangendo

Il Sanjusangendo è un tempio di Kyoto famoso per le 1000 statue della dea Kannon, parte del Tesoro nazionale del Giappone.
Il costo del biglietto d’ingresso è di 600 yen

Kiyomizudera

Il famoso tempio Kiyomizudera risale all’VIII secolo ed è patrimonio mondiale dell’umanità dal 1994.
Il tempio è talmente bello da essere stato nominato tra le meraviglie del Mondo anche se non è rientrato tra le Nuove Sette Meraviglie del Mondo
Il nome del tempio deriva dall’acqua che scorre nel complesso, infatti, Kiyomizu significa infatti “acqua chiara” o “acqua pura”.

Gion

Gion è un antico quartiere di Kyoto famoso per essere la zona principale delle geishe., chiamate qui con il nome di “geiko” che significa una “donna di arte”.
Rispetto a qualche anno fa il numero di geishe è notevolmente ridotto ma vi consigliamo ugualmente di visitare il quartiere perchè decisamente affascinante.

Santuario Heian

L’HeianJingu è uno santuario shintoista relativamente recente (poco più di 100 anni) caratterizzato del grande torii rosso all’ingresso.

heian-shrine

Ginkakuji

Il tempio dal padiglione d’argento è uno dei principali templi Zen di Kyoto. L’ingresso costa circa 500 Yen e può essere visitato fino alle 16:30 o 17 in estate.

Nanzen-ji

Il tempio risale al tredicesimo secono ed è un importante struttura buddista della città. Non è molto famoso dal punto di vista turistico ma grazie a questo è possibile visitarlo con calma e apprezzare anceh i più piccoli dettagli

Posted by on 29 agosto 2014. Filed under Asia. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>