Barcellona e dintorni

Tour della Catalogna: Barcellona, Girona, Montserrat, Lloret de Mar

La Catalogna è una comunità autonoma spagnola dell’estremità nord-orientale della penisola iberica, tra i Pirenei e il Mediterraneo. Il capoluogo è Barcellona, una delle più belle città spagnole e un eccellente punto di partenza per un tour della regione.

Girona

Girona è famosa a tutti per essere uno dei principali scali della compagnia low cost Ryanair ed essere il punto di partenza, non solo per la visita della più famosa e grande Barcellona, ma anche di tutta la Costa Brava.
Girona si trova a circa 100km a Nord Est di Barcellona ed è ben collegata grazie a compagnie private di Bus (Terravision), bus , taxi o tramite noleggio auto.
Girona è spezzo ignorata per dare spazio ad altre interessanti destinazioni ma, se si hanno a disposizione un paio di giorni, è in realtà una città che merita una visita grazie ad interessanti attrazioni culturali, un centro storico ben conservato e numerosi ristoranti, bar e locali.

Lloret de Mar

Lloret de Mar è un comune spagnolo di circa 40.000 abitanti della provincia di Girona e si trova a sud della Costa Brava, a circa 75 km da Barcellona.
La cittadina è famosa per il suo litorale e la movimentata vita notturna.
Lloret de Mar possiede un gran numero di discoteche, pub, locali e un importante casinò internazionale.
Per raggiungere la città dall’Italia vi consigliamo i voli low cost della Ryanair con scalo a Girona.

lloret de mar

Lloret de Mar

Montserrat

L’abbazia benedettina di Montserrat è una delle più importanti della Catalogna e, trovandosi in mezzo alle montagne, è raggiungibile solo grazie alla teleferica. Sulla montagna Montserrat si trova un’importante monastero (Il monastero di Santa Maria de Montserrat) benedettino che rappresenta un’importante meta di pellegrinaggio per fedeli e turisti.
Il complesso religioso è composto da una grande basilica, un chiostro, un refettorio e altre strutture minori. Qui si trova la Scuola di Canto di Montserrat una delle più importanti e antiche d’Europa risalente al XIII secolo.
L’abbazia è considerata un Patrimonio Nazionale e nel suo museo sono esposte opere di famosi personaggi quali Picasso, Caravaggio, El Greco, Monet e Dalì. All’interno potrete vedere la Moreneta, la statua della Vergine nera patrona della Catalogna.
Il monastero è al centro delle leggende legati al Santo Graal dell’opera di Wolfram von Eschenbach. L’autore nella sua opera indicava il castello di Munsalvaesche (mons salvationis) o Montsalvat come luogo dove fu messo in salvo il Santo Graal. Questo castello sarebbe proprio il Monastero di Montserrat.
Montserrat è raggiungibile da Barcellona con un treno dalla stazione di Plaça d’Espanya fino a Aeri de Montserrat per poi prendere la teleferica, che parte ogni 15 minuti.
In macchina, invece, è possibile arrivare alla stazione Aeri Montserrat e poi procedere con la teleferica, oppure arrivare al monastero in automobile pagando un pedaggio.
In alternativa è presente anche un sentiero percorribile a piedi.
Per arrivare al monastero considerate un viaggio di circa 1 ora e 30 minuti.

Scarica gratis la guida turistica di Barcellona, consigli utili e informazioni per organizzare un viaggio nella famosa città spagnola.

Posted by on 2 febbraio 2015. Filed under Europa. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>