Tour Nuova Zelanda

Viaggio in Nuova Zelanda

Il viaggio proposto di 11 giorni vi porterà inizialmente alla scoperta di Auckland per poi spostarvi a Waitomo, Queenstown, Wanaka e Christchurch per ammirare le migliori attrazioni della Nuova Zelanda

Programma indicativo del viaggio:

  • AUCKLAND (3 notti)
  • WAITOMO – ROTORUA (2 notti)
  • QUEENSTOWN (2 notti)
  • WANAKA (1 notti)
  • CHRISTCHURCH (3 notti)

Auckland

AUCKLAND

Chiamata la città delle vele, consigliamo una passeggiata sull’animato WATERFRONT , la SKYTOWER, le magnifiche spiagge della costa ovest, famose per il film “lezioni di piano “, e il MUSEO MAORI.

ROTORUA

Le tipiche VALLI TERMALI , caratterizzate da geyser e fanghi bollenti,le WAITOMO CAVES, le grotte più famose del mondo per lo straordinario fenomeno dei GLOW WORMS, filamenti luminosi che a milioni, come lucciole, illuminano il buio delle caverne, i laghi BLUE e GREEN, e la KIWI HOUSE, luogo dove è possibile ammirare l’uccello simbolo del paese ( il KIWI appunto )

QUEENSTOWN

Un giro in cabinovia ( SKYLINE GONDOLA ), da qui è possibile ammirare un paesaggio mozzafiato. MILFORD SOUND, Questa crociera vi porterà fino al MAR DI TANZANIA, dove potrete ammirare le numerose cascate, le pareti rocciose, lo spettacolare MITRE PEAK e numerosi branchi di foche e delfini. Da non perdere anche il LAGO WAKATIPU, il parco nazionale dei FIORDI, e la cittadina di TE ANAU.

WANAKA

WANAKA è una stupenda località situata nell’estremità sud di uno dei numerosi laghi glaciali della regione. Escursione possibile anche al MONTE COOK, il monte più alto della NUOVA ZELANDA ( 3750 metri).

CHRISTCHURCH

Chiamata la CITTA’ GIARDINO è la principale città dell’isola del sud . Lungo il fiume AVALON si potranno vedere eleganti quartieri in stile vittoriano in cui storici palazzi e antiche cattedrali convivono in perfetta armonia con palazzi dalle futuristiche architetture.

Per maggiori informazioni e prenotazioni:

Posted by on 11 maggio 2014. Filed under Oceania. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>