Giappone

Informazioni utili Giappone

Documenti necessari all’ingresso nel Paese

Passaporto: necessario
Visto di ingresso: non obbligatorio per i cittadini italiani

Il passaporto deve essere in corso di validità di almeno 6 mesi.
A partire dal 20 novembre 2007 è entrata in vigore la nuova legge sull’immigrazione che prevede nuove misure di controllo applicabili agli stranieri in entrata nel Paese, presa delle impronte digitali e foto del volto.
Per maggiori informazioni si consiglia di contattare l’Ambasciata del Giappone a Roma o il Consolato giapponese a Milano.
Per viaggiare con i minori è necessaria l’obbligatorietà del passaporto individuale, questa è una recente normativa italiana, che prevede le disposizioni nazionali dei singoli Paesi.
E’ vietato intraprendere qualsiasi tipo di attività lavorativa in mancanza di un visto di lavoro.
Entrare in Giappone senza visto è possibile solo
per motivi di turismo e per un massimo di 90 giorni di permanenza. Per soggiorni superiori a 90 giorni sarà invece necessario munirsi di un visto, che potrà essere richiesto presso l’Ambasciata giapponese a Roma o il Consolato giapponese a Milano.

Per maggiori informazioni: www.viaggiaresicuri.it