Russia

Informazioni utili Russia

Documenti necessari all’ingresso nel Paese
Passaporto: necessario
Visto di ingresso: obbligatorio

Il passaporto deve avere una validità di almeno 6 mesi.
Per le eventuali modifiche si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia.
Si raccomanda vivamente di non arrivare in Russia sprovvisti di visto perchè non è possibile farlo in loco
All’ingresso nel Paese si deve compilare la Carta di Immigrazione.
Per il tipo di visto che vi occorre è necessario rivolgersi direttamente agli Uffici diplomatico-consolari russi presenti in Italia.
Fate molta attenzione alla condizione di tenuta del passaporto perchè in caso di condizioni disastrate c’è il rischio che non venga riconosciuto.
Portare sempre con sé il passaporto ed il visto d’ingresso. Entro i primi 3 giorni lavorativi della permanenza in Russia, il passaporto deve essere vidimato dall’Ufficio del Servizio Federale di Immigrazione
Ad oggi è in vigore una nuova procedura per la registrazione dei cittadini stranieri che si recano temporaneamente in Russia, quale che sia il motivo del viaggio.
La registrazione è effettuata a cura della persona fisica o giuridica russa che ha invitato il cittadino straniero, indicata nel visto alla penultima riga.
Il talloncino costituisce la prova dell’avvenuta registrazione. È consigliabile avere sempre con sé il talloncino per mostrarlo ad eventuali controlli.
Il talloncino servirà infine alla stessa persona fisica/giuridica invitante per notificare la partenza dell’ospite straniero.
In qualunque caso il cittadino straniero ha l’obbligo di compilare e presentare all’arrivo in frontiera russa la Carta di Immigrazione.

Per maggiori informazioni: www.viaggiaresicuri.it